'Puliamo il mondo', anzi la Val di Sangro. Volontari anti-rifiuti in azione ad Archi e Altino
GUARDA LE FOTO

Penumatici, frigoriferi, materassi, lavandini. L'inciviltà post lockdown non smette di allignare.

E così 50 volontari, su tre zone di intervento e con cinque trattori con rimorchio e due container di Ecolan per i rifiuti, si sono prodigati per l’iniziativa nazionale “Puliamo il mondo” che oggi si è svolta ad Archi (Ch) sotto la regia di Legambiente, sezione di Atessa (Ch). Tutti a raccolta, a far pulizia, sotto il motto “Per eliminare le tossine a volte basta un cestino. Fai l’attività fisica che fa bene a te ma anche all’ambiente”. 

Una frase semplice ma diretta, per invitare i cittadini a fare un po’ di attività fisica, aiutando al contempo anche l’ambiente . “Puliamo il Mondo”, storica campagna di volontariato ambientale organizzata dal 1993 in Italia da Legambiente, chiama all’azione in tutta la Penisola tantissimi volontari per rimuovere spazzatura abbandonata in strade, vie, piazze, aree verdi e sponde dei fiumi; per lanciare insieme un messaggio di speranza e di futuro sostenibile al Paese duramente colpito dalla pandemia. Sostenibilità ambientale, impegno civile, senso di comunità e inclusione sociale, ma anche sport e attività fisica sono le parole chiave al centro di questa 28esima edizione, primo grande appuntamento di volontariato ambientale nell’Italia uscita dal picco dell’emergenza Covid-19.  

La prima giornata, promossa da Legambiente Atessa, si è svolta il 19 settembre ad Altino. L’amministrazione comunale ha scelto di pulire due zone particolarmente colpite, vicino all’argine del fiume Sangro, in zona demaniale, e un’area verde in contrada Selva. Poi sarà la volta di Pietraferrazzana, sabato 3 ottobre dalle 15.30 ritrovo al Parco giochi comunale. Al termine sarà offerta una merenda ai partecipanti. Domenica 4 ottobre, alle 8.30, appuntamento a Tornareccio, presso l’ex Centro visite del Parco archeologico di Monte Pallano. Molto ampie le zone da pulire: dalle mura megalitiche fino al Centro di educazione ambientale Casanatura Fontecampana lungo i sentieri che attraversano il bosco. Conclusione ad Atessa sabato 10 ottobre: appuntamento alle 9 in piazza Garibaldi con i ragazzi della scuola media dell’Istituto omnicomprensivo Ciampoli-Spaventa per la pulizia di Discesa Casette.

"La nostra campagna ha preso il via grazie ad un impegno collettivo senza precedenti, per rispettare le regole anti Covid e la salute di tutti, e soprattutto grazie al sostegno di tantissimi cittadini e amministrazioni civiche. I Comuni del nostro territorio hanno ottime percentuali di raccolta differenziata ottenute grazie al porta a porta, eppure molti cittadini preferiscono abbandonare i rifiuti in strada. Occorre sanzionare chi sporca; è importante un maggiore impegno civico. Dobbiamo fare un salto di qualità!": così Rebecca Virtù, presidente del Circolo Legambiente di Atessa.

Una novità riguarda il kit di “Puliamo il mondo” che contiene anche sacchi ad hoc, composti da oltre l'80% di plastica riciclata, e che si potranno usare per la raccolta di mascherine e guanti buttati qui e lì. I sacchi sono offerti da Virosac.

C’è da fare ancora tanto per Virtù: “La Val di Sangro può e deve essere l’esempio per altri territori, un laboratorio dove mettere in atto le buone pratiche dello sviluppo sostenibile: rigenerazione urbana e stop al consumo di suolo, puntare sulle comunità energetiche e sulle fonti rinnovabili, incentivare la mobilità sostenibile, salvaguardare e valorizzare le risorse naturalistiche del nostro territorio, a partire dal fiume Sangro alle Zone speciali di conservazione, a quelle di Protezione speciale, alle riserve naturali”.

 A livello locale è stretta la collaborazione con alcune associazioni che fanno parte del Comitato promotore nazionale di "Puliamo il Mondo" come quella dei Borghi Autentici d’Italia. I Borghi autentici che hanno aderito sono Archi, Pietraferrazzana e Tornareccio, in provincia di Chieti, e Moscufo e Cappelle sul Tavo, in provincia di Pescara. Ha aderito alla giornata anche la Comunità Ospitale Sangro Autentico. Al lavoro anche gli scout del gruppo Agesci Atessa 1, Libera presidio di Tornareccio, Anta Onlus di Atessa, Pro loco di Tornareccio, Protezione civile di Tornareccio, Associazione culturale Drago d’Oro di Atessa. I cittadini che vogliono partecipare alla giornata possono recarsi nei punti di ritrovo indicati nel programma oppure consultare il sito www.puliamoilmondo.it .  27 sett. 2020

Alessandro Di Matteo

@RIPRODUZIONE VIETATA

totale visualizzazioni: 732

Condividi l'Articolo