Pistole nel materasso della camera da letto: donna arrestata nel Pescarese

Cercava acquirenti di armi da fuoco di provenienza illecita. E la voce è giunta anche ai poliziotti della Squadra Mobile della Questura di Pescara e sono scattate le indagini, a carico di una donna di 33 anni, della provincia di Pescara.

Dopo avere individuato l’appartamento utilizzato dalla sospettata, a lei peraltro non riconducibile, gli agenti hanno effettuato una perquisizione che ha consentito di trovare, all’interno del materasso della camera da letto, una pistola Mauser calibro 7,65 senza matricola e, pertanto, da considerarsi arma clandestina nonché una pistola Browning, calibro 7,65, risultata provento di un furto in abitazione in provincia di Chieti risalente al 2022. Insieme alle pistole sono state sequestrate anche 18 cartucce calibro 7,65 ed altre 4 di calibri diversi.

Per tali ragioni è stata arrestata con l'accusa di detenzione illegale di armi da sparo con il relativo munizionamento, nonché denunciata per la ricettazione della pistola rubata. 22. giu. 2024

@RIPRODUZIONE VIETATA

totale visualizzazioni: 686

Condividi l'Articolo