Scerni. In moto senza casco e contromano, fugge alla vista dei carabinieri: inseguito e denunciato

Gli intimano l’alt e lui fugge a tutta velocità con la moto per le vie del centro di Scerni (Ch).

Il rocambolesco inseguimento è avvenuto nello scorso fine settimana, quando una pattuglia della locale stazione dei carabinieri, della compagnia di Atessa, diretta dal capitano Alfonso Venturi, ha visto passare, lungo una via del centro, in contromano, uno scooter privo di targa, il cui giovane conducente era sprovvisto di casco.

Quando è stato chiaro che le forze dell'ordine volevano fermarlo, M.E.C., 19 anni, di Montenero di Bisaccia (Cb), ha tentato di dileguarsi a fortissima andatura e con pericolose manovre, mettendo a repentaglio la sicurezza dei militari e l’incolumità delle persone che in quel momento si trovavano in giro.

Braccato, dopo aver tentato di nascondere il ciclomotore tra alcuni veicoli parcheggiati, ha cercato una disperata fuga a piedi, terminata quando ha imboccato un vicolo chiuso. Durante la corsa, il teen ager si è disfatto di una custodia per occhiali, poi recuperata, al cui interno erano state infilate otto dosi di hashish per un peso di poco superiore ai tre grammi.

Il ragazzo è stato denunciato alla Procura di Vasto (Ch) per detenzione illecita di sostanza stupefacente e resistenza a pubblico ufficiale. E' stato sanzionato anche amministrativamente per un totale di circa 12.000 euro, poiché guidava senza patente, senza assicurazione e privo di casco. Sul ciclomotore, che è stato sequestrato, sono in corso gli accertamenti per risalire al legittimo proprietario e per verificare se è provento di furto. 16 dic. 2021

@RIPRODUZIONE VIETATA

totale visualizzazioni: 1725

Condividi l'Articolo