Il boato nel cuore della notte, le fiamme innescate dall’esplosione e poi la corsa a rubare il denaro.

Sono le 4.18 del primo ottobre scorso a Villa San Vincenzo di Guardiagrele  (Ch) e la banda della “marmotta” ha colpito le Poste, portandosi via trentamila euro e lasciandone 10.000. 

Erano in quattro e si sono allontanati a bordo di una utilitaria Fiat, risultata rubata e che dopo alcune note è stata trovata fra Guardiagrele e Castel Frentano. Tre minuti per il colpo, come mostrano le immagini. Indagano i carabinieri. 06 ott. 2021

@RIPRODUZIONE VIETATA

totale visualizzazioni: 4913

Condividi l'Articolo