Montenerodomo. Grave incidente nei campi: motozappa lacera gambe agricoltore

Grave incidente nei campi, costato ad un uomo l’amputazione di una gamba, lacerata dalla motozappa.

L’infortunio oggi, poco prima delle 14.30, a Montenerodomo (Ch), in contrada  Selvoni. L’uomo, C.D'O., 65 anni, era intento a lavorare un terreno di proprietà per poter piantare le patate. Improvvisamente in un tratto scosceso l’agricoltore ha perso l’equilibrio e il mezzo gli è finito addosso. Le affilatissime lame gli hanno immediatamente agganciato gli arti inferiori conficcandosi in modo atroce su entrambe le gambe. Difatti le lame gli hanno tranciato la gamba destra e lesionato quella sinistra. Il ferito non è riuscito a divincolarsi dalla paurosa morsa, ma ha avuto la prontezza e ancora la lucidità di telefonare alla cognata che in tal modo ha subito allertato i soccorsi.

Tra i primi ad accorrere è stato il vice sindaco di Montenerodomo, Marco D’Orazio, il quale, come esperto di protezione civile, è potuto intervenire per le prime necessità ed ha subito chiesto l'arrivo dell’elisoccorso. L’agricoltore è stato trasportato nel reparto di Chirurgia dell'ospedale Chieti dove i sanitari, purtroppo, sono stati costretti ad amputargli la gamba destra, mentre si interveniva anche per limitare i danni all’altra.

Per ricostruire l’accaduto sul posto sono giunti i carabinieri della stazione di Torricella Peligna, coordinati dal maggiore Vincenzo Orlando, comandante della compagnia di Lanciano. Da inizio 2021 in Frentania ci sono stati complessivamente sei incidenti sul lavoro, in vari settori, tra cui anche uno mortale nel comparto agricolo. 03 mag. 2021

Walter Berghella

@RIPRODUZIONE VIETATA

totale visualizzazioni: 8126

Condividi l'Articolo