In Abruzzo nella Giornata della colletta alimentare raccolte 185 tonnellate di beni

Ben 185 tonnellate di prodotti donati, pari a 370 mila pasti, che saranno distribuiti nelle prossime settimane a 188 strutture caritative convenzionate, che assistono, in Abruzzo, 32.370 persone.

Sono questi i risultati della Giornata Nazionale della Colletta Alimentare, tenutasi lo scorso 27 novembre, grazie anche all’impegno di tremila volontari sparpagliati in circa 350 supermercati. Nel dettaglio, a Pescara e provincia sono state donate 56 tonnellate, 41 a Chieti, 52 a Teramo e 36 a L’Aquila.

A livello nazionale, sono state raccolte 7 mila tonnellate, pari a 14 milioni di pasti.
Gongola Antonio Dionisio, presidente del Banco Alimentare Abruzzo: “Anche questa venticinquesima edizione si è caratterizzata per una grande bellezza: quella che abbiamo avuto modo di vedere negli occhi dei nostri volontari, nella passione e nell’entusiasmo di tutti i nostri amici che da anni condividono con noi questo gesto. E ora, questa bellezza ci permetterà di continuare a fare quello che già facciamo ogni giorno: aiutare chi aiuta. Grazie di cuore a tutti!”

La Colletta continuerà online fino al 10 dicembre su Amazon.it/bancoalimentare e sul sito https://www.colletta.bancoalimentare.it, fino al 5 dicembre su Esselunga.it e su Easycoop.com. Da domenica 28 novembre a domenica 5 dicembre 2021 la Colletta Alimentare continua anche attraverso le Charity Card di Epipoli, da 2, 5 o 10 euro, disponibili online sul sito www.mygiftcard.it. Le donazioni saranno poi convertite in alimenti. 30 novembre 2021

  Stefano Suriani

@RIPRODUZIONE VIETATA

totale visualizzazioni: 509

Condividi l'Articolo