"No alle discriminazioni e ai razzismi". Lanciano, nel Parco delle Memorie, ricorda la rivolta dei sinti e dei rom ad Auschwitz il 16 maggio 1944. Presente anche il Comune di Laterza, con cui c'è un gemellaggio. Intervista a Santino Spinelli, musicista e promotore dell'iniziativa, a cui hanno partecipato anche diversi artisti. 

@RIPRODUZIONE VIETATA

totale visualizzazioni: 519

Condividi l'Articolo