Fossacesia. Potenziati collegamenti bus per il mare e dagli stabilimenti ecco la navetta pro bagnanti

Potenziati, per il periodo festivo, i  servizi di collegamento con alcuni centri della Costa dei trabocchi. E questo per ovviare, o almeno ridurre in parte, il problema  della carenza dei parcheggi sui lungomare di Fossacesia e di Torino di Sangro (Ch), località interessate, in questo momento, dai lavori di realizzazione della pista ciclabile.

Le Autolinee di Fonzo di Vasto (Ch), grazie ad un accordo preso con i sindaci e su  sollecitazione anche degli operatori turistici, dal 7 luglio scorso, hanno aumentato i collegamenti con quattro corse domenicali di autobus, che collegano Lanciano, Mozzagrogna e Santa Maria Imbaro alle spiagge di Fossacesia e Torino di Sangro. Ovviamente del servizio usufruiscono anche i residenti a Fossacesia alta, come gli abitanti di Torino di Sangro che devono recarsi al mare.

La decisione della Di Fonzo, di ampliare l’offerta con più  corse, già al suo esordio, ha ottenuto consensi da parte dei  numerosi fruitori. A plaudire all'iniziativa soprattutto  i sindaci di Fossacesia e Torino di Sangro, Enrico Di Giuseppantonio e Nino Di Fonso. "Abbiamo ottenuto - dicono - un grande risultato. Tutto ciò è stato possibile anche grazie al parere favorevole della Regione Abruzzo. Il collegamento domenicale favorirà soprattutto le famiglie, ridurrà la presenza di auto nelle nostre località balneari nel rispetto dell’ambiente". 

Ma anche i privati si mobilitano. Avuto sentore dell’imminente problema della riduzione dei parcheggi, già dal marzo scorso, Rossano Campagna, proprietario dello stabilimento "La Sirenella", esistente dal 1954, ha istituito il "bus navetta Sirenella". "Ideato - dice - per accompagnare i miei clienti dai parcheggi dislocati in vari punti al lido. Alla mia idea si sono associati altri  sei stabilimenti, in modo da dividere tra noi le spese affrontate per il trasporto, ampliando il servizio con più corse. Da me la domenica, da Pescara arrivano 20 famiglie, e per loro non trovare uno spazio libero per sostare con le proprie  auto, era una grande difficoltà. Il servizio è attivo da metà giugno. Con la navetta , il sabato e la domenica, tutto risolto e il Comune di Fossacesia, per il transito del mezzo sul lungomare, ci ha dato la possibilità di usare il doppio senso di marcia. Ci staiamo mobilitando per vedere  di aumentare il servizio con le corse giornaliere, per l’intero mese d'agosto. Comunque  è un’idea che funziona e va". 

Linda Caravaggio

@RIPRODUZIONE VIETATA

totale visualizzazioni: 1017

Condividi l'Articolo