Esami maturità. In Abruzzo impegnati oltre 11mila studenti

Al via oggi, con la prova di italiano, gli esami di maturità per 11.069 studenti d'Abruzzo: 3.297 in provincia di Chieti, 3.040 in provincia di Pescara, 2.461 in provincia dell'Aquila e 2.271 in provincia di Teramo.

Le commissioni d'esame coinvolte sono 287 (83 a Chieti, 78 a Pescara, 66 all'Aquila e 60 a Teramo), per 571 classi. Del totale, 10.767 studenti sono candidati interni e 202 esterni. Il tasso di ammissione agli esami, in regione, è stato del 96,6%. Dopo la prima prova odierna, d'italiano ( con le tracce riguardanti Ungaretti, Sciascia, Dalla Chiesa, Stajano e Bartali) la seconda è prevista domani.

Nei giorni delle prove scritte, è confermato il divieto tassativo per i candidati di utilizzare cellulari, smartphone, pc e qualsiasi altra apparecchiatura elettronica in grado di accedere alla rete o riprodurre file e immagini, pena l'esclusione dall'esame.

"Vi esorto ad accogliere con entusiasmo e serenità queste nuove prove - dice in un messaggio agli studenti il direttore generale dell'Ufficio scolastico regionale, Antonella Tozza - tenendo bene a mente che l'esame di Stato rappresenta la fine di un percorso di studi che tende a valorizzare le competenze acquisite da voi studenti in tutto il vostro cammino. Un ringraziamento particolare va a tutti i docenti che hanno costruito giorno dopo giorno il vostro sapere e a tutti i commissari delle 287 commissioni che avranno il compito di esaminarvi".

"L'esame - prosegue - sarà per tutti un traguardo importante, che vi consentirà comunque di riflettere sul da farsi per proseguire ed andare avanti con tenacia. Sarà l'occasione per sentirsi particolarmente protagonisti di quello che sarà la società futura. Vi auguro in ogni caso - conclude - di vivere un'esperienza che possa costituire un momento da ricordare".

@RIPRODUZIONE VIETATA

totale visualizzazioni: 528

Condividi l'Articolo