A Rocca San Giovanni tutto il paese unito per ripulire la pinetina di Vallevò

Tutto il paese unito per ripulire la pinetina di Vallevò: è accaduto a Rocca San Giovanni (Ch) lo scorso fine settimana, quando amministratori, operai, rappresentanti della protezione civile, esponenti della polizia locale e dei carabinieri forestali, associazioni e cittadini, si sono armati di rastrelli e sacchi e hanno tolto spazzatura e riaperto i canali di raccolta e deflusso delle acque piovane.

Carta in Risme A4 al prezzo più basso online

Ann. Carta per fotocopie al prezzo più basso

Apri

L’iniziativa, decisa dall’amministrazione comunale in seguito a sopralluoghi e report effettuati da geologi, botanici, agronomi e speleologi e autorizzata dalla Regione Abruzzo, è stata coordinata dal vicesindaco Erminio Verì che dice: “Una due giorni importante per tutta la comunità che si è stretta attorno ad uno dei suoi tesori, la pinetina, purtroppo devastata dagli incendi del primo agosto scorso. Stiamo concentrando le nostre forze sul ripristino dei canali di scolo delle acque per scongiurare il pericolo di dissesto idrogeologico. E' solo l'inizio di un lungo cammino – aggiunge Verì - ma abbiamo già attivato tutti i tecnici ed esperti per studiare l'area e progettare un intervento di contenimento della frana e l'intera riqualificazione dell'area deturpata. Il nostro impegno è massimo".

"Sebbene consapevoli che il problema della Pinetina richiederà, per essere risolto, ulteriori approfondimenti, studi ed indagini, nonché interventi di progettazioni di contenimento delle frane e, nel frattempo, di continuo controllo e manutenzione – dichiara il sindaco Fabio Caravaggio - l’amministrazione è orgogliosa della risposta attiva dei tanti cittadini che hanno collaborato fattivamente alle operazioni". 19 gen. 2022

Stefano Suriani

@RIPRODUZIONE VIETATA

totale visualizzazioni: 1099

Condividi l'Articolo