Fondi pubblici per interventi di messa in sicurezza del territorio ad Atessa (Ch).

La questione, dopo mesi di polemiche, è approdata in Consiglio comunale su richiesta delle opposizioni. La minoranza consiliare, in particolare Enzo Pellegrini, capogruppo di Liberatessa, ha ribadito che il Comune ha perso due milioni e mezzo di euro.

La maggioranza consiliare, invece, ribadisce di avere ben operato, che non è stato perso nulla e che sono state effettuate scelte ben precise per ottenere, in futuro, con progetti già pronti, l'importo massimo per la realizzazione di tre opere. Il Comune - è stato evidenziato - parteciperà al bando in scedenza a settembre prossimo che ha dipsonbilità finanzaiaria complessiva di 450 milioni. Intervista al sindaco Giulio Borrelli.   20 apr. 2021

@RIPRODUZIONE VIETATA

totale visualizzazioni: 561

Condividi l'Articolo