Calcio. Incredibile pareggio del Pescara col Venezia
 
VENEZIA 2 PESCARA 2
 
Reti: 21’ Brugman, 30’ rig. e 96’ rig. Domizzi, 75’ Mancuso
 
Venezia: Vicario, Coppolaro, Modolo, Domizzi, Di Mariano (24’ Pimenta), Segre, Schiavone, Basea (80’ Bentivoglio), Mazan, Bocalon, St Clair (76’ Rossi). In panchina: Facchini, Lezzerin, Bruscagin, Fornasier, Suciu, Zigoni, Zennaro, D. Zampano, Cernuto, Vrioni. All. Cosmi
 
Pescara: Fiorillo, Balzano, Perrotta, Scognamiglio, Del Grosso, Brugman, Bruno, Crecco, Mancuso (85’ Monachello), Bellini (60’ Marras), Sottil (78’ Capone). In panchina: Kastrati, Farelli, Ciofani, Bettella, Elizalde, Gravillon, Pinto, Kanoutè, Antonucci, Pierpaoli. All. Pillon
 
Ammoniti: Coppolaro, Perrotta
Arbitro: Piccinini di Forlì. Assistenti: Soricaro e Lombardo
 
Incredibile pareggio per il Pescara a Venezia: il 2-2 non soddisfa nessuna delle due compagini che stanno inseguendo obiettivi diametralmente opposti. Un punto da questa gara, infatti, non migliora le condizioni di nessuna delle due squadre, ancora in lotta per conseguire i rispettivi traguardi. I biancazzurri partono bene e passano in vantaggio con un gran colpo di testa di Brugman su assist di Sottil, ma come spesso accade il pareggio degli avversari arriva dopo poco: al 30’ infatti, un contatto minimo in area biancazzurra tra Balzano e Bocalon, porta al rigore segnato da Domizzi. Tutto da rifare per i biancazzurri che lottano e nella ripresa riescono a passare nuovamente con il 19esimo gol di Mancuso che arriva a un quarto d'ora dalla fine. La follia pescarese, però, inizia in questo momento: All’89’ Brugman, a tu per tu con Vicario, da posizione defilata, gli spara addosso mentre il portiere era in uscita disperata. Un minuto dopo Marras lancia a rete Monachello che, tutto solo davanti al portiere avversario, non riesce a segnare. Al 93’, poi, tocca allo stesso Marras sbagliare un gol fatto davanti alla porta avversaria. È tutto pronto per il capolavoro: al 94’, infatti, tocco di Scognamiglio (che a nostro parere sposta il pallone) su Segre esattamente sulla linea del limite dell'area di rigore. Per l'arbitro Piccinini è il secondo rigore in favore del Venezia che, tra mille polemiche, viene segnato da Domizzi. È bagarre in zona play off e il Pescara dovrà ufficializzare la sua presenza alle fasi finali proprio nell'ultima di campionato contro la Salernitana allo stadio Adriatico.
Come complicarsi la vita? Il Pescara ve lo spiega.
 
10’ Venezia pericoloso con Di Mariano che raccoglie un pallone respinto corto in area di rigore del Pescara, stop e tiro in porta, ma la difesa biancazzurra fa muro e devia in corner
21’ Gooooooooooool del Pescara! Brugman di testa infila il portiere Vicario su cross di Sottil! Bella combinazione che porta al vantaggio la squadra di mister Pillon allo stadio Penzo
29’ Fiorillo ci mette una pezza deviando sulla traversa una bella conclusione dalla distanza di Segre
29’ Balzano strattona Bocalon in area pescarese e per l'arbitro è rigore
30’ Domizzi su rigore spiazza Fiorillo pareggiando i conti: è 1-1
37’ Destro di Segre dai 27 metri e pallone che esce a lato
41’ Rete annullata giustamente a Mancuso per fuorigioco: l'attaccante biancazzurro si trovava di poco al di là dell'ultimo difensore veneziano, davanti alla porta arancioneroverde
44’ Crecco cerca il gol col tiro della domenica dalla distanza, ma oggi è sabato. Sarebbe stato meglio scaricare il pallone sulla sinistra verso l'accorrente Sottil
47’ Accelerazione di Sottil che arriva al limite dell'area veneta, destro in corsa e il portiere Vicario blocca in due tempi. Si chiude così il primo tempo
49’ Basea in spaccata volante devia sotto la porta di Fiorillo, ma il pallone è fuori
54’ Bellini tenta lo scorpione in mischia su azione di calcio d'angolo, ma la difesa di casa libera l'area 
64’ Fiorillo vola per deviare una gran conclusione dalla distanza di Besea: è corner
65’ Sottil da fermo in diagonale sfiora il gol del vantaggio dal limite dell'area veneta
69’ Perrotta devia una conclusione di Besea a botta sicura a pochi metri da Fiorillo, mandando il pallone in calcio d'angolo. Occasionissima per il Venezia!
75’ Goooooooooooooooooool del Pescara! Mancuso corregge in rete sul secondo palo un cross al bacio di Balzano che aveva precedentemente ricevuto palla da Brugman
89’ Brugman, pescato in area veneta da Del Grosso, a tu per tu con Vicario si fa ipnotizzare dal portiere avversario, sparandogli addosso
90’ Super occasione in contropiede per Monachello che, lanciato da Marras, solo davanti a Vicario, non riesce a segnare neanche in questa occasione. Vicario può addirittura bloccare la sfera. Opportunità colossale per il Pescara che avrebbe potuto chiudere il match
93’ Altra incredibile occasione per chiudere la partita da parte del Pescara con Marras che non trova la porta tutto solo davanti a Vicario
94’ Rigore per il Venezia per contatto inesistente di Scognamiglio al limite su Segre
96’ Domizzi spiazza nuovamente Fiorillo fissando il punteggio sul 2-2.
 
Fernando Errichi
 
@RIPRODUZIONE VIETATA
totale visualizzazioni: 401

Condividi l'Articolo