Pescara. Turista fai da te... A piedi, contromano e col passeggino sull'asse attrezzato

A piedi, contromano, sull'asse attrezzato, con la figlioletta di due anni nel passeggino. E' accaduto questa mattina sul raccordo autostradale che collega Pescara a Chieti.

Lei, la protagonista, che era con la sua bimba, è una turista ceca di 30 anni che si era persa mentre tentava di raggiungere l'aeroporto.

Era circa mezzogiorno quando al 113 di Pescara sono arrivate segnalazioni circa la presenza di una donna sull'asse attrezzato. Sul posto, all'altezza dello svincolo di via Raiale, sono intervenuti i poliziotti del Reparto Prevenzione Crimine Abruzzo, che hanno subito messo in sicurezza la zona. Gli agenti hanno quindi ricostruito l'accaduto.

La signora, dopo una vacanza con la piccola a Vieste (Foggia), è arrivata in treno alla stazione di Pescara. Convinta di poter raggiungere l'aeroporto a piedi, dove avrebbe sovuto prendere un volo per Praga alle 13.55, ha iniziato a camminare e, seguendo le indicazioni per lo scalo, si è ritrovata sull'asse attrezzato, che ha provato a percorrere sulla corsia di emergenza, in direzione Pescara, con la auto che sfrecciavano accanto.

Alla fine tutto si è concluso nel migliore dei modi: la mamma e la piccina sono state messe in salvo e poi accompagnatein aeroporto dove si sono imbarcate per il loro Paese. 

@RIPRODUZIONE VIETATA

totale visualizzazioni: 533

Condividi l'Articolo