Minaccia di lanciarsi da viadotto. Chiuso tratto A14 tra Pescara nord e Atri-Pineto
GUARDA LE FOTO

E' appeso ad un ponte dell'autostrada e minaccia di lanciarsi nel vuoto. Ha 29 anni ed è u giovane del Pescarese afflitto da problemi psichiatrici.

Chiuso, quindi, in Abruzzo, il tratto dell'A14 compreso tra i caselli di Pescara nord e Atri-Pineto, in direzione Ancona, perché l'uomo vorrebbe lanciarsi dal ponte di Cerrano, alto circa 90 metri.

Arteria bloccata per consentire l'intervento della polizia stradale e dei sanitari sul ponte. Sul posto anche i vigili del fuoco e il personale di Autostrade per l'Italia. Si registrano 3 chilometri di coda all'altezza dell'uscita obbligatoria a Pescara nord.

Agli utenti provenienti da Bari e diretti verso Ancona si consiglia, dopo l'uscita obbligatoria a Pescara nord, di percorrere la statale 16 Adriatica verso Atri Pineto. ore 11

Dopo ore di trattative il giovane è stato messo in salvo. 

@RIPRODUZIONE VIETATA

totale visualizzazioni: 1832

Condividi l'Articolo