Donna di Lanciano muore dopo incidente, dopo giorni di agonia. Domani i funerali

E' deceduta dopo cinque giorni di agonia. Non ce l’ha fatta Mirella Di Menno Di Bucchianico, 41 anni di Lanciano (Ch), vittima di un incidente stradale nella notte fra mercoledì e giovedì della scorsa settimana.

La donna è morta all'ospedale di Pescara. Lo schianto con l'auto è avvenuto lungo la circonvallazione di Pescara, poco dopo lo svincolo di San Silvestro. La giovane stava tornando a casa, a Villa Martelli, dopo una cena a Pescara con gli amici.

All'improvviso ha perso il controllo della sua Lancia Y, andando prima contro il guard rail laterale e poi contro quello centrale. Per estrarla dalle lamiere, accartocciate, sono dovuti intervenire i vigili del fuoco. All'arrivo dei sanitari del 118, era in arresto cardiaco, in condizioni disperate. Grazie invece alle manovre rianimatorie, si è ripresa. E' stata ricoverata ma è rimasta gravissima. Ieri sera, poco prima delle 20, la dichiarazione della morte cerebrale. Sulle cause dell'incidente, ancora poco chiare, indaga la polizia stradale.

I funerali si terranno domani, 5 agosto, nella chiesa parrocchiale di Villa Martelli a Lanciano, alle 16.30. Mirella lascia il papà Ernesto e la mamma Maria e i fratelli Federico e Gabriella. 04 agosto 2020

Ha collaborato Linda Caravaggio

@RIPRODUZIONE VIETATA

totale visualizzazioni: 7098

Condividi l'Articolo