Coronavirus. Residenze anziani: a Villa Santa Maria dopo moglie muore anche marito. Decesso al 'Santiago' a Lanciano

Altre vittime, a causa del coronavirus, nelle residenze anziani della provincia di Chieti.

A perdere la vita una donna di 89 anni, G.D.B., che si trovava nel centro "Santiago" di Lanciano, dove i contagi sono dilagati nel periodo di Natale e dove i decessi sono arrivati a 11. Il focolaio scoppiato a dicembre si è rivelato fatale per diversi pensionati. Solo ieri un post del sindaco Mario Pupillo rassicurava sulle condizioni degli ospiti della struttura.

Morto anche un 93enne della casa di riposo di Villa Santa Maria, dove le vittime legate al Covid-19 salgono a 9. L'uomo, Giuseppe C., era un falegname del paese. Era ricoverato in ospedale ad Atessa e non ce l'ha fatta. Nelle settimane passate, sempre per la stessa patologia, era deceduta la moglie, Ma. D.L. . 23 genn. 2021

@RIPRODUZIONE VIETATA

 
totale visualizzazioni: 2047

Condividi l'Articolo