Coronavirus. Sei comuni della provincia dell'Aquila diventano 'zona rossa'

Sono sei i comuni della provincia dell'Aquila che diventano "zona rossa" e che vanno ad aggiungersi alle province di Pescara e di Chieti che sono in lockdown dal 14 dicembre. 

Il provvedimento, che è stato firmato dal governatore Marco Marsilio, entrerà in vigore il 25 gennaio e si protrarrà fino al 7 marzo, salvo proroghe. Le località dove ora scattano misure restrittive sono Ateleta, Cansano, Pacentro, Roccacasale, Ortona dei Marsi e Campo di Giove. In tutti questi centri i casi sono in aumento e qualche sindaco aveva già adottato ordinanze di chiusura, ad esempio, di parchi e giardini pubblici.  23 feb. 2021

@RIPRODUZIONE VIETATA

totale visualizzazioni: 1006

Condividi l'Articolo