Coronavirus. Muore maestra 48enne di Casoli

Lottava da dicembre contro il Covid-19 che, oggi, se l'è portata via.

Lei è Maria Di Marsilio, maestra 48enne di Casoli (Ch). Era ricoverata da diverse settimane all'ospedale di Chieti, nel reparto di Terapia intensiva. Non ce l'ha fatta.

"Una notizia che non avremmo mai voluto avere - dice il sindaco, Massimo Tiberini -. Una tragedia che ha sconvolto tutta la comunità. Ha tanto lottato...". Insegnava all'istituto comprensivo "De Petra" di Casoli. "A settembre - aggiunge il primo cittadino - era rientrata a scuola per poco, poi, per evitare problemi di contagio, essendo lavoratore fragile, aveva deciso di rimanere a casa. Invece... Era una madre esemplare, una ottima docente, era sorridente e discreta... Ha cresciuto ed educato tanti bimbi... Un abbraccio alla famiglia, al marito Giuseppe, e al figlio Fernando, di 13 anni, ai genitori Antonietta e Simonetto e al fratello Graziano".

"E ricordati, io ci sarò. Ci sarò su nell'aria. Allora ogni tanto, se mi vuoi parlare, mettiti da una parte, chiudi gli occhi e cercami. Ci si parla. Ma non nel linguaggio delle parole. Nel silenzio": così, su Facebook, citando lo scrittore Tiziano Terzani, la saluta una collega, Chiara, che scrive: "Ciao Maria.... continuerò a lottare anche per te... mi hai lasciata sola troppo presto...".  

I funerali si terranno domani, alle 15.30, nella chiesa di Santa Reparata a Casoli.  25 genn. 2021

@RIPRODUZIONE VIETATA

totale visualizzazioni: 10115

Condividi l'Articolo