Lanciano Calcio. Mister Lucarelli sbatte la porta e se ne va

Alessandro Lucarelli lascia il Lanciano Calcio. E' stata una delle panchine più corte della storia di questo sport. 

Solo il 27 agosto la presentazione ufficiale da parte della società rossonera. Ma il divorzio, a quanto pare, è stato immediato. Un fulmine a ciel sereno quello che si è abbattuto, nelle ultimissime ore, sul sodalizio  frentano. Non si conoscono bene ancora le dinamiche, ma probabilmente il mancato arrivo di rinforzi, che erano stati promessi, potrebbe essere alla base della decisione del tecnico di Avezzano (Aq), ex Chieti,  ex Avezzano ed ex Paterno. 

Secondo quanto trapelato negli ultimi giorni, Lucarelli non avrebbe trovato un punto d’accordo sul mercato. La rosa allestita dalla società necessitava, a detta del tecnico, di qualche puntellatura.
Per il Lanciano si prospetta dunque il secondo avvicendamento in poche settimane, dopo la rottura estiva con Alessandro Del Grosso.

La situazione è in fase di sviluppo e giunge alla vigilia della seconda giornata del campionato di Eccellenza, che vede il Lanciano ospitare il Pontevomano, in un momento delicato per la squadra in cui, qualche giorno fa, è approdata la punta Stefano Miccichè, nato a Pescina (Aq) il 21 maggio 1981. 

Uranio Ucci

@RIPRODUZIONE VIETATA

totale visualizzazioni: 2062

Condividi l'Articolo