Calcio. Presentato il Lanciano 1920: euforia alle stelle in città

Nella sala comunale “Benito Lanci” a Lanciano (Ch), gremita di tifosi, e alla presenza del primo cittadino Mario Pupillo, sono stati accolti il patron rossonero Fabio De Vincentiis, tutta la rosa e lo staff tecnico del Lanciano Calcio 1920, nel segno della continuità: “Non c'è due senza tre”, ed anche quest'anno la presentazione della squadra rossonera si è svolta nei locali della ex casa di conversazione.

Entusiasmo alle stelle, anche fra tifosi sui social. Pur se il mister Alessandro Del Grosso prega umiltà, la piazza già sogna la terza promozione consecutiva. Il rullino di marcia della compagine rossonera è cola di record negli anni scorsi: ancora vivi i ricordi dei campionati vinti di Prima Categoria e Promozione, passando anche per la conquista della Coppa Italia di Categoria con record di gol e vittorie.

Le premesse per questo anno nel campionato di Eccellenza sono buone, e la risposta della città c'è, merito anche delle iniziative della Lanciano Calcio che con Vetrina Rossonera in collaborazione con il consorzio le Vie del Commercio e con il Comitato dei commercianti di corso Bandiera oltre che con diversi negozi non associati ha riscontrato un notevole successo.

La prestazione del calendario di Eccellenza avverrà ad Atri (Te) il 30 agosto prossimo, nello storico Palazzo Duchi D'Acquaviva: solo allora sapremo con chi, all’esordio, il Lanciano 1920 dovrà saggiare il campionato di eccellenza.

Per ora c’è l’appuntamento della Coppa Italia, domenica 25 Agosto a Cupello (Ch), per la prima gara di andata, si gioca alle 18.00.

 Uranio Ucci

@RIPRODUZIONE RISERVATA

totale visualizzazioni: 663

Condividi l'Articolo