Calcio. Il Lanciano s'impone sul Cupello. L'addio dell'allenatore Del Grosso

Se ne va l'allenatore Alessandro Del Grosso (nella foto), ma il Lanciano non si fa distrarre da quest'addio improvviso e si impone 0-2 a Cupello in Coppa Italia. In panchina c'è Giuseppe Di Pasquale. E, butta lì il presidente, Fabio De Vincentiis, a fine gara: "Per ora stiamo bene così". 

Finito l'idillio, dunque. E le ipotesi paventate, per questa rottura, sono sia di carattere contrattuale, sia organizzativo, riguardo alla squadra che giocherà in campionato. Finora, dalla società rossonera, nessuna comunicazione ufficiale. Ma ci sarebbero già contatti con Alessandro Lucarelli, l'allenatore che l'anno passato ha portato il Chieti in serie D. Tra i nomi che si fanno anche quelli di Gianluca Colavitto, ex giocatore del Lanciano, e dello stesso Di Pasquale. 

Tornando alla gara col Cupello, le squadre hanno avuto un tiro dal dischetto per parte: Quintiliani ha segnato, Nazareno Battista invece non ha centrato la rete. Nel secondo tempo Polisena ha raddoppiato. La formazione vastese ha chiuso in dieci, dato che è stato espulso Felice. 

@RIPRODUZIONE VIETATA

totale visualizzazioni: 2953

Condividi l'Articolo