Lanciano. Preso a pugni da sconosciuti dopo l'apertura delle Feste: al via indagini

Scattate le indagini per l'aggressione subita, a Lanciano (Ch), il 14 settembre scorso, da un 17enne mentre, lasciato il luna park, andava a riprendere il proprio ciclomotore dopo i fuochi dell'apertura delle feste patronali. Emuanuel Masciarelli è stato preso a pugni nei pressi del parcheggio di largo Mario Bianco, da  un gruppo di coetanei, cinque o sei o forse sette. "Futili motivi", dicono le forze dell'ordine. 

Erano le 5.30 del mattino quando il malcapitato è stato assalito dal branco di bulli. Il ragazzo, che ora è ricoverato nel reparto di Oculistica a Pescara, dove ieri è stato operato d'urgenza, stava camminando quando il gruppetto lo ha bloccato, ha cominciato a prenderlo in giro e poi malmenato. Al suo... "Ma che volete?", ha ricevuto di sicuro un colpo in faccia e gli occhiali si sono spaccati: frantumi di vetro gli hanno tagliato la cornea dell'occhio sinistro.

I genitori, appreso l'accaduto, lo hanno prima portato al Pronto soccorso a Lanciano e poi, visti i tempi lunghissimi d'attesa, lo hanno accompagnato a Pescara, dove è stato ricoverato e sottoposto, immediatamente, a intervento chirurgico. "Il suo quadro clinico sembra positivo - dice il papà, Davide -. I medici ci danno speranze, speriamo che che vada tutto per il meglio". Il rischio era di perdere l'occhio ferito. "Tra un mese il responso definitivo". Papà che ha denunciato la vicenda con un post e una drammatica foto su Facebook. 

Oggi la mamma ha presentato denuncia in caserma, e sono partiti gli accertamenti. Saranno vagliati i filmati di tutte le telecamere presenti in zona.

Ed è in condizioni stabili Antonino B.C., 26 anni, precipitato, la stessa mattina, da un muretto di viale Rimembranze. Il giovane è stato oeprato al cranio, per le fratture riportate, ed è in coma indotto, nel reparto di Rainimazione a Pescara. 

@RIPRODUZIONE VIETATA

Foto Andrea Franco Colacioppo

totale visualizzazioni: 3066

Condividi l'Articolo