Francavilla al Mare. Cosmetici e airpod contraffatti, sequestro della Finanza

Merce contraffatta è stata scovata dalla Finanza di Ortona (Ch) e del comando provinciale di Chieti all’interno di un’abitazione a Francavilla al Mare (Ch).

L’attività investigativa ha tratto origine dall’individuazione di un notevole e anomalo flusso di spedizioni di prodotti destinati ad un uomo, apparentemente non giustificate.

Le Fiamme gialle, coordinate dalla Procura di Chieti, hanno proceduto ad intercettare una spedizione appena consegnata, risultata contenere 100 airpod recanti il logo contraffatto Apple.

Il successivo controllo nell’abitazione ha permesso di scoprire una vera e propria “boutique del lusso”, dove erano custoditi - per la successiva vendita - circa 1.000 articoli di cosmesi e profumi riportanti marchi e loghi contraffatti delle più note “griffe” del settore.

I prodotti sequestrati sarebbero stati venduti mediante i canali social Telegram e Facebook ad acquirenti disposti a spendere notevoli somme per accaparrarsi il profumo desiderato di Chanel, Creed o Acqua di Parma, ignari della falsità del prodotto.

Il soggetto è stato denunciato per introduzione nello Stato e commercio di prodotti con segni falsi (reato punito con la reclusione da uno a quattro anni e con la multa da euro 3.500 a euro 35.000 euro) e ricettazione (punito con la reclusione da due a otto anni e con la multa da euro 516 a euro 10.329 euro). 05 giu. '23

@RIPRODUZIONE VIETATA

totale visualizzazioni: 758

Condividi l'Articolo