Lanciano. Corto circuito alla cabina Enel: black out nella zona dell'ospedale

Alcuni scoppi e poi il fumo. Erano circa le 15.30 di oggi quando è saltata la cabina elettrica a raso, quindi interrata, dell’Enel che si trova all'esterno dell'ospedale di Lanciano (Ch) e che alimenta il presidio sanitario e tutto il quartiere, fino a Sant’Antonio, dove si è verificato un conseguente black out.

Carta in Risme A4 al prezzo più basso online

Ann. Carta per fotocopie per distributori e uffici

Apri

Diverse le telefonate arrivate ai vigili del fuoco, andati subito sul posto. Le esplosioni sono state avvertite dal personale in servizio al Cup-Centro unico prenotazioni che è uscito dal "Renzetti". Il Cup è rimasto senza luce, così come pure il Pronto soccorso, dove c'erano pazienti in attesa di essere visitati.

Al "buio" anche il commissariato di polizia. Corrente mancante in diverse abitazioni di via del Mare e nella zona opposta sulla Variante Frentana. Nel punto del guasto sono arrivati i tecnici Enel e i carabinieri. La zona è stata vietata al transito delle auto per motivi di sicurezza e per permettere le riparazioni.

Il corto circuito all'origine del guasto potrebbe essere stato causato da infiltrazioni d’ acqua o da topi. 08 apr. 2022

@RIPRODUZIONE VIETATA

totale visualizzazioni: 4396

Condividi l'Articolo