Movida con botte sul lungomare di Fossacesia: due giovani ricoverati con gravi lesioni

Torna il caldo e, con esso, la movida sul lungomare di Fossacesia (Ch), divenuta località cult della costa abruzzese. E con la vita notturna, dentro ristoranti e stabilimenti balneari, in strada e sulla spiaggia, riecco pure le botte, al loro debutto stagionale.

Carta in Risme A4 al prezzo più basso online

Ann. Carta per fotocopie al prezzo più basso

Apri

E lo scorso fine settimana, oltre che affollato, è stato piuttosto violento, tra tafferugli e liti. Due, in particolare, gli episodi registrati dalle forze dell'ordine, domenica sera, tutti nella zona sud. 

Di uno sarebbero stati protagonisti più giovani, in corso di identificazione. Sono volati pugni e uno di loro, di Orsogna (Ch), di 23 anni, è finito in ospedale con il volto malconcio e la mascella spaccata. Se le sono suonate nel tratto compreso tra i locali Supporter Beach e Baia Verde. Scazzottata su cui indagano i carabinieri di Fossacesia e della compagnia di Ortona (Ch), intervenuti pure sul posto.

Al Pronto soccorso, qualche ora dopo, anche un altro ragazzo, di 19 anni, di Lanciano (Ch), aggredito, più in là, verso il locale "Playa Blanco". Anche in questo caso faccia tumefatta e frattura della mandibola. E' stato necessario l'arrivo dell'ambulanza del 118. 

I due feriti sono ricoverati in ospedale a Lanciano, nel reparto di Otorinolaringoiatria, per lesioni gravi. Devono essere sottoposti a intervento chirurgico. 

I militari, coordinati dal capitano Luigi Grella, stanno ricostruendo l'accaduto e cercando di individuarne i protagonisti. 24 mag. 2022

@RIPRODUZIONE VIETATA

totale visualizzazioni: 18302

Condividi l'Articolo