Atessa. Con l'auto contro un muro: tre ragazze ferite
GUARDA LE FOTO

Un’auto che esce di strada e finisce contro un muro.  L’incidente è avvenuto nella zona centrale di Atessa (Ch).

Lo schianto intorno alle 10.30 nei pressi del parcheggio multipiano e del terminal bus. Una Citroen C3, guidata da un giovane di Chieti e  a bordo della quale c’erano tre ragazze, due di Tornareccio (Ch) e una di Opi (Aq), mentre percorreva Via Circonvallazione, sotto il centro storico di Atessa, è sbandata ed è andata a cozzare contro il guard rail, che è stato divelto, e un muro di contenimento della strada, che è in parte finito a pezzi, ma ha resistito, evitando che la macchina, andata distrutta, precipitasse in un dirupo. 

Il gruppo, che giungeva da Tornareccio, andava a lavorare in un ristorante della zona. 

Gli occupanti del mezzo hanno età compresa tra i 18 ed i 21 anni. Ferite le tre ragazze: due sorelle, A.I. , di 21 anni, e S.I., di 18, sono state portate, in ambulanza,  in ospedale ad Atessa e poi a Lanciano. La ragazza aquilana, la più grave, L.D.V., di 19 anni, è stata caricata sull’elicottero del 118 e trasferita al Neurochirurgico di Pescara, dove è stata ricoverata. Ha un trauma cranico, ma è stata sempre cosciente.

Il conducente, C.C., 20 anni, che ha spiegato alle forze dell’ordine, di essere stato abbagliato dal sole e di aver perso il controllo della vettura, ha riportato solo qualche ammaccatura.

Sul posto i carabinieri di Atessa, guidati dal capitano Alfonso Venturi, che stanno effettuando indagini. 

@RIPRODUZIONE VIETATA 

totale visualizzazioni: 12982

Condividi l'Articolo