Abruzzo, maltempo e follie. Qui siamo a Fossacesia (Ch)... Dopo il nubifragio, che ha allagato le strade della Marina, si plana sull'acqua col wakeboard...  

La performance che il diciotenne Vittorio Salvatore, di Lanciano,  ha regalato ieri a chi  percorreva a passo d’uomo, al volante della sua auto, il  lungomare della cittadina frentana, trasformatasi in un lago, ha fatto sorridere e anche riflettere al messaggio che il giovane ha voluto trasmettere.

"Se la vita ti inonda di problemi, tu impara a surfare", è il motto che il ragazzo ha postato sul video che poi è stato messo in rete. Vittorio ha dato dimostrazione di come sorridere alla vita, anche nei momenti difficili, riferendosi a quanti hanno subito danni dopo la violentissima grandinata di ieri. Lui, praticando wakeboard, sport acquatico da tavola che nasce dalla fusione tra lo sci nautico e lo snowboardk, si è  fatto trainare da un pullmino lungo tutto il tratto inondato  del lungomare di Fossacesia. 

Linda Caravaggio

@RIPRODUZIONE VIETATA

totale visualizzazioni: 11637

Condividi l'Articolo