Neve e gelo in Abruzzo: tra oggi e domani il culmine del freddo. Disagi nei trasporti
GUARDA LE FOTO
Neve in Abruzzo. Il culmine del freddo sarà tra oggi e venerdì, entro domani la neve arriverà fino alla costa sul medio e basso Adriatico e a quote basse sulla Sicilia del Nord. Nel weekend dell'Epifania le temperature saranno in graduale aumento. "Tra oggi e venerdì - spiegano i meteorologi - l'annunciata irruzione di aria di origine artica avrà i suoi massimi effetti. Raggiungeremo infatti il culmine del raffreddamento accentuato al Centrosud dai forti venti di tramontana e la neve, specie a fine giornata, potrà raggiungere le coste sulle regioni centrali adriatiche e in Puglia e cadrà a quote molto basse nell'immediato entroterra della Sicilia tirrenica, del Reggino e del Crotonese. Il clima risulterà molto freddo ovunque - aggiungono gli esperti - a tratti gelido con temperature fino a 8-10 grazi inferiori alle medie stagionali al Centro-Sud". Nel fine settimana dell'Epifania ci sarà "un'attenuazione delle correnti gelide sostituite temporaneamente da afflussi più tiepidi dal Mediterraneo occidentale con un conseguente generale rialzo termico. La settimana prossima non sono previsti cambiamenti sostanziali nella circolazione atmosferica, pertanto non si escludono nuove incursioni di aria fredda sulle nostre regioni". 

Il maltempo, diffuso in regione, ha portato i primi inconvenienti, come la riduzione  dei bus dell'azienda di trasporto regionale Tua. Meno pullman in giro  rispetto ai quasi 4.500  servizi quotidianamente garantiti. Ecco dove...
- ZONA CHIETI
Non garantite le corse per Guardiagrele. In ritardo il bus da Roccamontepiano che procede molto a rilento. La corsa delle 7.10 da Chieti per Francavilla è stata deviata a Pescara.
- ZONA AVEZZANO
Alto Sangro, Pescasseroli, neve con servizi attualmente fermi. Linea Avezzano - L'Aquila si transita via Altipiano.  Regolare tutto l'esercizio restante
- ZONA TERAMO
Nel Teramano, ali momento, non si registrano particolari criticità. Dalle residenze periferiche è stato garantito il servizio di trasporto.
- ZONA L'AQUILA 
Problemi di circolazione in alcune zone dell'Aquilano per via dell'accumulo della neve non rimossa.
Predisposizione in corso di servizi sostitutivi da L'Aquila dove la situazione è seria per via del ghiaccio sulle strade. 
Sempre il ghiaccio rallenta di molto i servizi  nella zona di Sulmona dove è stato necessario l'intervento in soccorso di alcuni autobus che circolavano ma avevano problemi in rotatorie e strade del centro abitato. 
L'Aquila non effettuato servizio da Opi di Fagnano Alto. Quindi non effettuato servizio da Opi per San Demetrio ne' Vestini-L'Aquila e da Bominaco per Caporciano-L'Aquila.
Per il resto servizi assicurati ma con ritardi dovuti all'oggettività della situazione meteorologica.
03 gennaio 2019

@RIPRODUZIONE VIETATA
totale visualizzazioni: 1138

Condividi l'Articolo