GUARDA LE FOTO

"La Sala operativa della Protezione civile monitora costantemente la situazione. Il picco delle precipitazioni in Alto Sangro è passato e le previsioni per le prossime ore volgono al meglio. Non abbassiamo la guardia e raccomandiamo a tutti comportamenti prudenti fino al cessato allarme".

Carta in Risme A4 al prezzo più basso online

Ann. Carta per fotocopie al prezzo più basso

Apri

Così il presidente della Regione Abruzzo, Marco Marsilio, in relazione all’allerta meteo rossa per l'Abruzzo. Marsilio ha effettuato un sopralluogo nella sala operativa della Protezione Civile. Fiume Sangro ingrossato e vicino all'esondazione, questa mattina, in alcuni paesi, come Villetta Barrea (nel video). In preallarme i vigili del fuoco, anche con le squadre di sommozzatori.

A Pescara disposta, per alcune ore, la chiusura della golena Nord, a causa dell'improvviso innalzamento del livello del fiume Pescara, che in alcuni punti ha superato gli argini, invadendo il manto stradale. E' stato attivato il semaforo rosso; il lungofiume dei Poeti è stato interdetto al transito dei veicoli e si sta provvedendo alla rimozione delle auto in sosta. "Più che di una piena - spiega l'assessore comunale alla Protezione civile, Eugenio Seccia, che ha subito raggiunto l'area - si tratta di una sorta di reflusso alla foce del fiume, che non riesce a defluire a causa dell'alta marea. Siamo in contatto con il Centro funzionale d'Abruzzo della Protezione civile". La situazione, dopo le 17, è migliorata, con il cessato pericolo.

"Grazie - aggiunge - alle donne e agli uomini dell’Agenzia regionale di Protezione civile che dalle prime luci dell’alba garantiscono la nostra sicurezza". 22 nov. 2022

Ha collaborato ALESSANDRO DI MATTEO

@RIPRODUZIONE VIETATA

totale visualizzazioni: 698

Condividi l'Articolo