Lanciano. Sasi. Basterebbe licenzia direttore generale
GUARDA LE FOTO

Terremoto alla Sasi Spa di Lanciano, società che gestisce il servizio idrico integrato in circa 90 comuni della provincia di Chieti.

Il presidente, Gianfranco Basterebbe, ha fulmineamente licenziato, il direttore generale, l’ingegnere Giorgio Marone, di cui non approva  le ultime scelte: la sospensione dell’efficacia dell’avanzamento di carriera, per due dirigenti, deciso dal Cda, e la proposta della riorganizzazione aziendale urgente per affrontare l’annosa emergenza idrica, pronta ripresentarsi a breve.

"Vero – conferma laconico Basterebbe - Marone è stato licenziato perché e venuta meno la condizione di fiducia. Altro non posso spiegare”. Presentato come il salvatore della Sasi due anni fa, in considerazione della sua preparazione ed esperienza professionale, Marone aveva preso servizio il 4 giugno 2018. Sul suo operato, super partes, non condiviso, sarebbe ora crollata la fiducia.

Peraltro, per la sospensione dell’efficacia della promozione di due dirigenti, ritenuta illegittima, l’ente regionale Ersi ha diffidato la Sasi, col rischio di scioglimento del Cda. Marone ha già annunciato ricorso al giudice del lavoro di Lanciano per essere stato cacciato su due piedi, lo scorso 9 aprile. Altra tegola per Sasi è la presa di posizione di alcuni consiglieri comunali, tra cui Giovanni Bucci D’Orsogna, di Lanciano, che hanno scritto e sollecitato tutti sindaci a far valere la loro voce sulla conduzione del servizio pubblico idrico.

"La Sasi – scrivono i consiglieri - finora ha ignorato e deligittimato il ruolo degli eletti negando tassativamente ogni ipotesi di controllo che compete agli amministratori, negando gli accessi agli atti, e di cui dovranno rendere conto ai cittadini". Attenzione puntata su assunzioni, promozioni del personale, costi, bilanci e controlli analogo e interno.   

Walter Berghella     

@RIPRODUZIONE VIETATA

Nella foto Basterebbe, al centro, e Marone, alla sua sinistra

totale visualizzazioni: 16758

Condividi l'Articolo