Fatta sgombrare la scorsa notte e, ora chiusa, l'azienda Faist di Lanciano (Ch), dove i lavoratori erano in lotta per evitare lo smantellamento e che portassero via i macchinari delle linee produttive

Domenico Bologna, della Fim Cisl, attacca: "E' gravissimo quanto accaduto. Sconcertante l'impotenza della politica abruzzese".

@RIPRODUZIONE VIETATA

totale visualizzazioni: 3227

Condividi l'Articolo