Il coronavirus cancella i mercatini di Natale. Stop dal Dpcm

Stop ai mercatini di Natale; possibilità di portare il cane a spasso senza limiti di orario e - a meno che non ci siano conviventi a bordo - si viaggia in auto con la mascherina e solo con il conducente davanti.

Il Governo aggiorna il decalogo anti-Covid alla luce dell'ultimo Dpcm e dal sito delle Faq (Frequently asked questions, ossia Domande più frequenti) arrivano nuove risposte per districarsi tra le regole del decreto. Ed è ufficiale anche la circolare del Viminale per i prefetti: ci sarà la possibilità di chiusura di strade o piazze prima delle 21 anche nelle zone gialle. I chiarimenti delle Faq riguardano le tre distinte zone in cui è diviso il Paese (rossa, arancione e gialla). Tanta attenzione si concentra sugli anziani, tra le categorie più esposte al contagio, che "devono quindi evitare il più possibile i contatti con altri".

In tutta Italia è "fortemente sconsigliato", benché possibile, spostarsi per accompagnare i propri figli dai nonni, a loro salvaguardia, o per andarli a riprendere all'inizio o al termine della giornata di lavoro. Questo spostamento è ammesso solo in caso di estrema necessità, se entrambi i genitori sono impossibilitati a tenere i bimbi con sé per ragioni di forza maggiore. Sarebbe quindi - secondo le prescrizioni contenute nelle Faq - assolutamente da preferire che i figli rimangano a casa con uno dei due genitori che usufruiscono di modalità di lavoro agile o di congedi.

Precauzioni in macchina. L'auto con persone non conviventi si può usare, purché siano rispettate le stesse misure di precauzione previste per il trasporto non di linea: ossia con la presenza del solo guidatore nella parte anteriore della vettura e di due passeggeri al massimo per ciascuna ulteriore fila di sedili posteriori, con obbligo per tutti di indossare la mascherina a meno che non ci sia un plexiglas tra la fila anteriore e posteriore della vettura.

Sciolto il rebus sull''ora d'aria' del proprio cane: ovunque e in qualsiasi momento è possibile andare a gettare i rifiuti o uscire con il proprio animale da compagnia, per le sue esigenze fisiologiche, ma senza assembramenti e mantenendo la distanza di almeno un metro da altri. Possibile portarlo dal veterinario, ma nelle zone rosse i controlli di routine devono essere rinviati. 

E' possibile raggiungere sia la prima che la seconda casa se si trovano entrambe in un Comune dell'area gialla. Se questa si trova nell'area arancione o rossa, lo spostamento è consentito solo se dovuto alla necessità di porre rimedio a eventuali crolli, rottura di impianti idraulici e comunque secondo tempistiche e modalità strettamente funzionali a sopperire a tali situazioni.

Nessun mercatino natalizio, almeno per ora, in tutta Italia: le manifestazioni locali con prevalente carattere commerciale e anche quelle di natura fieristica sono quindi vietate. "Un provvedimento - dice Coldiretti - che colpisce quasi 7 italiani su 10 (70%) che lo scorso anno hanno frequentato i tradizionali appuntamenti di fine anno lungo la Penisola a partire dal weekend dell'Immacolata e che offrono opportunità di acquistare regali per se stessi e per gli altri da mettere sotto l'albero".  07 nov. 2020

@RIPRODUZIONE VIETATA

totale visualizzazioni: 851

Condividi l'Articolo