Atessa. Guasti sulle linee produttive di Blutec fermano di nuovo Sevel

Problemi e guasti sulle linee produttive della ex Blutec di Atessa (Ch) stoppano di nuovo Sevel. Saltato, infatti, il secondo turno di oggi, quello che va dalle 14.15 alle 22.15. 

A fare i capricci, come già accaduto nei giorni scorsi, sono macchinari con i quali si realizzano i longheroni, una parte del telaio, che la ex Blutec - ora denominata Ingegneria Italia -  fornisce allo stabilimento del Ducato. La produzione va a rilento, si intoppa e non si riescono a soddisfare le richieste e le esigenze di Sevel. 

"Non c'è mai stata un'attenta manutenzione degli impianti, sfruttati per lungo tempo - dice Nicola Manzi, Uilm Chieti-Pescara -. E quindi le macchine cedono: servono interventi strordinari e urgenti che sono stati promessi. Speriamo... perché i lavoratori si impegnano al massimo, ma nulla possono quando i macchinari si rompono o sono malfunzionanti". 

@RIPRODUZIONE VIETATA

totale visualizzazioni: 1718

Condividi l'Articolo