Atessa. Ferie assegnate senza il consenso dei lavoratori. I Cobas proclamano sciopero alla Fca Plastics

"L’aria di tensione che si respira dopo l’accordo delle ferie, siglato nei giorni scorsi dai sindacati confederali, alla Fca Plastics Unit di Atessa (Ch), conferma quanto abbiamo sostenuto fin ora… Alcuni lavoratori si sono visti dare, da una settimana all’altra, giornate di ferie a rotazione, senza avere la possibilità di scegliere secondo le esigenze familiari". Tornano all'attacco i Cobas e proclamano lo sciopero degli straordinari alla Fca Pastics, contestando il metodo di assegnazione delle ferie.

Che, invece, dicono, è stato accettato dagli altri sindacati. "In cambio - spiegano i Cobas - di 10 assunzioni che garantiranno solo la rotazione delle ferie e non rappresentano un ampliamento dell’organico, a fronte del persistente fenomeno dei recuperi e straordinari obbligatori del sabato e della domenica. Si lavora in pessime condizioni, la manutenzione degli impianti è un miraggio, la qualità non è ottimale, ogni giorno si riscontrano disagi e si continua a pretendere più pezzi da produrre". Per tutto ciò braccia incrociate per i prossimi tre sabati: l'11 maggio ( turno 6 – 14); 18 maggio (turno 6 – 14); 19 maggio (turno 22 – 6). 

@RIPRODUZIONE VIETATA

totale visualizzazioni: 1149

Condividi l'Articolo

Articoli correlati