Atessa. 'Degrado in azienda': Cobas proclama scioperi alla Fca Plastics

"Se da una parte si richiedono straordinari e recuperi, dall’altra assistiamo al totale degrado della Fca Plastics Unit di Atessa (Ch)". E' quanto denuncia il sindacato autonomo Cobas che, quindi, proclama, nello stabilimento metalmeccanico, lo sciopero degli straordinari.

Braccia incrociate domani, 22 giugno, nel turno A delle 6 – 14; domenica 23 giugno, nel turno A, dalle 22 alle 6, e sabato prossimo, 29 giugno, nel turno C, ossia 6– 14.

"Ogni giorno - spiegano i Cobas - affrontiamo serie difficoltà lavorative: impianti obsoleti che non riescono  reggere i turni; condizioni igienico-sanitarie precarie, con formiche e scarafaggi a gironzolare tra i reparti; piazzali stracolmi di cassoni di rottami; la dirigenza che scarica i problemi sui lavoratori, richiamandoli di continuo, accusandoli di scarso rendimento, tra l’indifferenza delle sigle sindacali. Siamo alla frutta... Noi - è la conclusione - non possiamo accettare che per queste deficienze paghino i lavoratori!"

@RIPRODUZIONE VIETATA

totale visualizzazioni: 554

Condividi l'Articolo