Salute di api e apicoltori: incontro tra imprenditori ed esperti a Rocca San Giovanni

“Affrontare le sfide, sfruttare le opportunità: l’apicoltura tra conoscenza e motivazione” è il titolo della tradizionale giornata di studio promossa dall’Associazione Apicoltori professionisti d’Abruzzo, in programma il 22 febbraio prossimo all’Hotel Villa Medici a Rocca San Giovanni (Ch), dove sono attesi apicoltori anche da fuori regione.

Un momento di confronto e approfondimento, al quale è stato invitato anche l’assessore regionale all’Agricoltura, Emanuele Imprudente. Dopo il saluto di Luigi Iacovanelli, presidente dell’associazione promotrice, interverranno Mattia Ferramosca, apicoltore professionista, che parlerà de “Gli sciami tra produzione intensiva e gestione: il racconto di un’esperienza maturata in Spagna”, e Viviana Ruta, dirigente Servizio veterinario sanità animale Asl Chieti-Lanciano-Vasto, che presenterà aggiornamenti normativi e amministrativi.

Nel pomeriggio sarà la volta di Mario Furlan, formatore, motivatore, scrittore, docente universitario, che evidenzierà come “Accettare le sfide: motivarsi per motivare”, e di Cinzia Renzetti, medico reumatologo, osteopata e docente universitario, con un intervento su “Ci vuole un fisico bestiale: corrette prassi per la sicurezza e il benessere fisico nella professione apistica”.

Spiega Luigi Iacovanelli, presidente dell’associazione: "Con l’appuntamento di quest’anno abbiamo voluto non solo parlare problematiche classiche come la gestione degli sciami e la loro produzione intensiva, ma anche approfondire un aspetto spesso sottovalutato, ossia il benessere psicofisico dell’apicoltore. Affrontare le sfide, infatti, mette costantemente alla prova i produttori professionisti, alle prese con difficoltà legate all’andamento del mercato, ai cambiamenti climatici, alle malattie delle api e altre questioni che non di rado sfociano nella demotivazione e nello scoraggiamento. Problematiche alle quali si aggiungono anche malanni fisici legati a cattive pratiche. Di tutto questo parleremo con ospiti autorevoli ed esperti". 

@RIPRODUZIONE VIETATA

totale visualizzazioni: 468

Condividi l'Articolo