Elezioni comunali 2022. Ad Atessa colpo di scena: niente lista per il centrodestra. I candidati

Tanto tuonò che... non piovve. 

Il centrodestra ad Atessa deflagra. Lega, Fratelli d'Italia, Forza Italia, Udc ed altre anime della presunta coalizione, dilaniati da faide, non sono riusciti ad unirsi attorno ad un candidato a sindaco e oggi, termine ultimo erano le ore 12, non hanno presentato alcuna lista per le prossime elezioni Comunali.

Restano fuori, quindi, dalla corsa al voto tutti i nomi che, in questi anni, hanno caratterizzato il centrodestra sangrino. Era cominciata male, a dire il vero, con l'ex sindaco Antonio Cicchitti che ad un certo punto ha fatto "scoppiare" lo storico gruppo "LiberAtessa", portato avanti, per anni, insieme a Enzo Pellegrini e a Sara Cappellone. In una nota rivolta alle manovre del centrodestra, ha parlato di "ambiguità, poca trasparenza e giochi sporchi per arrivare al potere", di "personaggi animati solo da fanatismi e rivincite personali". Una dura posizione causata, tra l'altro, dalla figura di Antonello Scarinci, ex amministratore comunale che il centrodestra avrebbe voluto inizialmente sullo scranno più alto del Comune. Cicchitti si è tirato fuori lanciando dardi.

Si sono rincorsi, da quel momento in poi, una serie di nomi. Gli ultimi quelli dello stesso Pellegrini; di Giovanna Ceroli, ex Pd ed ex assessore della giunta Borrelli; e di Gilberto Testa, di Forza Italia. Ma quest'ultimo, dopo frenetiche consultazioni, ha ritenuto e comunicato di non dover accettare la candidatura per "divisioni interne, dovute a frizioni personali, veti incrociati e richieste inaccettabili" che "non permettono di proseguire per tentare di creare una squadra in grado di poter amministrare". Una presa di posizione coraggiosa. Rimaneva Ceroli in lizza ma, evidentemente, neppure lei è riuscita a far convogliare su di sé simpatie e aspettative. 

Nessuna lista neppure per i 5Stelle che, nell'ultima legislatura, erano riusciti ad avere un rappresentante in Consiglio, Emilio Falcone. 

In corsa, quindi, ora, per le amministrative del 12 giugno, ci sono il sindaco uscente Giulio Borrelli con “Uniti per Atessa” che si ripresenta - dice - con una "squadra rinnovata al 70 per cento", e Annalisa Giuliani con la lista “Atessani per Atessa”, che annovera anche rappresentanti del centrodestra, come l'ex assessore Sara Cappellone, e del centrosinistra, come Simona Auriemma. 

Nella lista "Uniti per Atessa", del candidato a sindaco Giulio Sciorilli Borrelli, i candidati consiglieri sono Apilongo Marianna, Ciarlatani Maria, Ciccarelli Flavia,
Cieri Maria Deborah, Del Vecchio Michele, De Marco Concetta, Farina Giorgio, Lusi Giuseppe detto "Peppino”, Masilli Giuseppe, Menna Giuseppe, Menna Maurizio, Menna Nicola, Menna Vincenzo detto "Maulett", Orfeo Enzo, Orsini Giulia e Tumini Ilenia. 

Nella lista "Atessani per Atessa", del candidato a sindaco Annalisa Giuliani, i candidati consiglieri sono Auriemma Simona, Cappellone Sara, Carunchio Alessandra, Cinalli Katiuscia, Del Roio Tiziana,  Di Cola Andrea, Di Lallo Luca, Iacobitti Adelio,  Ramundo Marco, Sciotti Angelo, Testani Lanfranco, Travaglini Maria Concetta. 14 mag. 2022

SERENA GIANNICO

@RIPRODUZIONE VIETATA

totale visualizzazioni: 5988

Condividi l'Articolo