Elezioni comunali 2020.  Chieti e Avezzano al voto oggi e domani per il ballottaggio

Hanno aperto alle 7 i seggi a Chieti e Avezzano (Aq) per il turno di ballottaggio delle elezioni comunali 2020. Oggi si vota fino alle 23, mentre domani sarà possibile farlo dalle 7 alle 15.

A Chieti la sfida è tra l'esponente della Lega, Fabrizio Di Stefano, e il candidato del centrosinistra Diego Ferrara; ad Avezzano sono in lizza l'ex sindaco del centrosinistra Gianni Di Pangrazio e il candidato del centrodestra Tiziano Genovesi. A Chieti al primo turno ha votato il 67,8% degli aventi diritto, ad Avezzano il 79,1%.

Il voto si svolge nel rispetto delle norme anti Covid-19 previste dal protocollo sanitario dello scorso agosto. Al primo turno a Chieti Di Stefano, ex consigliere regionale e parlamentare di An, Pdl, Fi, ora alla Lega, ha ottenuto il 38,8% di voti; è sostenuto da Lega, Fratelli d'Italia, Udc Ideabruzzo, Giustizia sociale e Popolo della famiglia. Ad appoggiarlo nel turno di ballottaggio, senza apparentamento, ma con un accordo su 15 punti programmatici, è il candidato giunto terzo al primo turno con il 20,3%, Bruno Di Iorio (Forza Chieti), che fa riferimento all'assessore regionale di Forza Italia, Mauro Febbo. Di Iorio in un primo momento aveva tentato di concordare un apparentamento con il candidato del centrosinistra.

Ferrara, è candidato di una coalizione di centrosinistra sostenuta da Pd, La Sinistra con Diego Sindaco, Chieti per Chieti e Ferrara Sindaco e che al primo turno ha conseguito il 21,5% dei voti. Ferrara ha sottoscritto un accordo di apparentamento con il candidato sindaco civico Paolo De Cesare, che al primo turno ha otttenuto il 12,6% dei voti. A sostenere Ferrara anche il M5S, del candidato Luca Amicone (6,7%).

Ad Avezzano l'ex sindaco del centrosinistra Giovanni Di Pangrazio, è a capo di otto liste civiche: al primo turno ha preso il 32,5%. Sostegno senza apparentamenti dal candidato civico arrivato terzo al primo turno con il 21,2%, Mario Babbo, appoggiato anche dal Pd, e dall'ex esponente di Fratelli d'Italia Antonio Del Boccio (6,2%). Il candidato del centrodestra Tiziano Genovesi, imprenditore, sostenuto da Lega, Fratelli d'Italia, Udc e Cambiamo, porta in dote il 22,1% e si attende il sostegno dell'elettorato di Anna Maria Taccone, candidata civica sostenuta anche da Fi, che al primo turno ha ottenuto un consenso pari al 16,5%. Taccone però non ha dato alcuna indicazione di voto.

@RIPRODUZIONE VIETATA

totale visualizzazioni: 622

Condividi l'Articolo