Coronavirus. Pescara. Morta mamma di 47 anni

Il covid spazza via ancora un'altra mamma. Morta Katja Mazzetti, 47enne, di Pescara. La donna, originaria di Bolzano, nipote di Bernardo Siega, dirigente della Polstrada di Chieti ed ex consigliere comunale, è deceduta laltro ieri, lasciando il marito ed un figlio di 12 anni. Si è spenta in ospedale. 

Da Facebook messaggi dai numerosi amici che la descrivono come donna solare e dinamica. E il consigliere comunale Alessio Di Pasquale la ricorda con commozione: "Era una mamma amorevole, con un sorriso contagioso, e anche molto religiosa. Sono rimasto profondamente scosso dalla sua scomparsa, mi tornano in mente le mattine trascorse a fare colazione in pasticceria. Ci mancherà molto".

E ancora, sui social, un'amica la saluta così: "Come dimenticare le nostre mattine al bar, tutte le mattine puntuali eravamo sedute a quel tavolino a chiacchierare, ridere e fumare... E la scuola? I lavoretti fatti insieme ai bimbi per le festività... Quante risate, ci divertivamo da morire! Il nostro balletto per la recita di Natale credo rimarrà nella storia. Non mi sembra ancora vero che non ci sei più... quante volte abbiamo scherzato sulla età e sulla morte! Un altra cosa che non dimenticherò è che tu puntualmente il giovedì mentre eravamo sedute a fare conversazione tu ti alzavi e dicevi: "Beh vado a prendere gli gnocchi"... Il venerdì invece le ali di pollo e sì io voglio ricordarti così, con le nostre risate ma anche con i battibecchi...per me rimarrai sempre la "vice della vice della vice" come dicevi sempre... Ed ora da lassù continua a ridere guardando le cazzate che combiniamo noi quaggiù...".    21 genn. 2021

@RIPRODUZIONE VIETATA

totale visualizzazioni: 3132

Condividi l'Articolo