San Vito piange la dottoressa Marilena De Fidelibus

Ha lottato per alcuni anni contro un male incurabile. Marilena de Fidelibus, stimata farmacista, è deceduta ieri nella sua casa a San Vito Chietino (Ch), all’età di cinquant’anni. Si è sentita poco bene e non ce l'ha fatta: ha avuto un improvviso arresto cardiaco. 

Donna solare, dal buonumore contagioso, era molto apprezzata e benvoluta, non solo dagli abitanti del centro costiero, ma anche da quelli provenienti dall’hinterland frentano. Lavorava nella farmacia di San Vito Marina, ed era sempre garbata e disponibile con chi aveva bisogno di un consiglio  o aveva problemi di salute.

Tanti anni fa, da bambina, perse il papà Aristodemo, geometra molto noto di Rocca San Giovanni, che morì investito da un’auto in un tragico incidente stradale.

San Vito piange ora la morte della dottoressa, che lascia il marito Giovanni, i figli Antonio e Vera, la mamma Vera e la suocera Teodolinda.

In tantissimi oggi pomeriggio ai funerali, nella chiesa di Santa Maria del Porto. "Lei era molto amata; era persona splendida", la ricorda la cugina Denise. La salma sarà tumulata nel cimitero di Lanciano. 08 mar. 2023

VITO SBROCCHI

@RIPRODUZIONE VIETATA

totale visualizzazioni: 11281

Condividi l'Articolo