Impianti sciistici Maielletta- Passolanciano presi d’assalto: multe à gogo per parcheggi selvaggi
GUARDA LE FOTO

Nel week end appena trascorso, e come già accaduto in quelli passati, c’è stata una grande affluenza di turisti nel comprensorio sciistico Maielletta- Passolanciano, nel Chietino. La neve ha attirato numerosi villeggianti. 

Per prevenire il ripetersi, come nelle scorse settimane, della congestione del traffico stradale e garantire una cornice di sicurezza, sono state attuate, da parte dei carabinieri, operazioni straordinarie di controllo sulla viabilità, all’altezza del comune di Pretoro (Ch).

Per gestire il grande numero di veicoli, provenienti anche da fuori regione, e disciplinare regolarmente l’arrivo e il deflusso degli automobilisti, sono state schierate diverse pattuglie di militari, anche con i cani. Sul posto anche la polizia. 

Verifiche che hanno portato a rilevare molte infrazioni al Codice della strada da parte di furbetti che, noncuranti dei problemi del traffico e della viabilità, con i parcheggi pieni, hanno deciso di posteggiare in zone vietate, impedendo la normale circolazione.

Considerato il caos che si era creato nei precedenti fine settimana, il sindaco di Pretoro, Diego Giangiulli, aveva firmato un'ordinanza "elastica" di chiusura da applicare nel caso di un afflusso elevato di traffico. Situazione per cui era intervenuto anche il prefetto di Chieti, Armando Forgione, che la settimana scorsa ha tenuto una riunione del tavolo per l'ordine e la sicurezza. 24 gen. '22

@RIPRODUZIONE VIETATA

totale visualizzazioni: 2022

Condividi l'Articolo