Discarica abusiva con vista mare scoperta a Francavilla
GUARDA LE FOTO

Si liberano di rifiuti edili provenienti da lavori di ristrutturazione, scaricandoli in un’area verde, nel bel mezzo di uliveti sulle colline di Francavilla al Mare (Ch).

Gli abbandoni di materiale edile e di elettrodomestici, accumulati qua e là in località Pretaro, avvenivano da tempo. Così i carabinieri forestali di Chieti, con il supporto operativo del Nucleo di Polizia ambientale agroalimentare e forestale, hanno organizzato degli appostamenti e piazzato, nella zona, fototrappole che hanno permesso di scoprire e identificare nella serata del 24 gennaio scorso due uomini, sorpresi proprio mentre scaricavano da un camion una vasca da bagno e sanitari.

Le indagini hanno permesso di accertare che i due percepivano i costi per lo smaltimento dei rifiuti, che invece venivano abbandonati in campi privati, tra l’altro con vista mare. Agli indagati è stata contestata la violazione di leggi sulla tutela ambientale che prevedono, per chi realizza o gestisce una discarica non autorizzata, la pena dell'arresto da sei mesi a due anni e l'ammenda da duemilaseicento a ventiseimila euro. Sequestrato pure il mezzo utilizzato per il trasporto dei rigiuti ingombranti. Alla sentenza, seguiranno gli obblighi di bonifica e di ripristino dello stato dei luoghi. 25 gen. 2022

 Filippo Marfisi

@RIPRODUZIONE VIETATA

totale visualizzazioni: 909

Condividi l'Articolo