Coronavirus. In Abruzzo undici decessi e 229 nuovi contagi. Muore 41enne madre di tre figli

Sono 229 i nuovi casi di coronavirus accertati nelle ultime ore in Abruzzo. Sono emersi dall'analisi di 2.284 tamponi: è risultato positivo il 10,03% dei campioni analizzati.

Si registrano 11 decessi, che fanno salire il bilancio dei morti a 1.265. Le vittime più recenti sono una 67enne di Montereale, un 79enne di Civitaluparella, una 86enne di Ortona, una 41enne di San Giovanni Teatino, una 59enne di San Benedetto dei Marsi, un 77enne di Ortona, una 69enne di Pescara.

La 41enne che ha perso la vita, colpita da emorragia cerebrale, si chiamava Endria Di Nino, madre di tre figli, e viveva a San Giovanni Teatino. La drammatica notizia ha fatto rapidamente il giro della comunità, gettando nel dolore amici e conoscenti. In tanti in queste ore hanno postato sui social network messaggi di cordoglio: "Era dolcissima, simpatica, con un sorriso disarmante, buona, gentilissima, allegra… non è giusto". Il decesso in ospedale. Lascia il marito, Antonello, una figlia di 21 anni e due gemelli di 12. Il Covid purtroppo è riuscito ad entrare all'interno della sua famiglia, non risparmiando nessuno dei componenti e rendendo di fatto impossibile anche l'addio.

In regione, intanto, sono in aumento i ricoveri, dai 502 di ieri ai 514 di oggi. Dei nuovi positivi, il più giovane ha 10 mesi, il più anziano 94 anni. Quelli con età inferiore ai 19 anni sono 24: cinque in provincia dell'Aquila, tre in provincia di Pescara, 13 in provincia di Chieti e tre in provincia di Teramo.

Attualmente i positivi sono 11.317 (-14): 478 pazienti (+15 rispetto a ieri) sono ricoverati in ospedale in terapia non intensiva e 36 (-3, al netto di dimissioni, decessi e un nuovo ricovero) sono in terapia intensiva, mentre gli altri 10.803 (-26) sono in isolamento domiciliare. I guariti sono 24.298 (+232).

Del totale dei 36.880 casi registrati dall'inizio dell'emergenza ad oggi, 11.346 sono residenti o domiciliati in provincia dell'Aquila (+62 rispetto a ieri), 7.848 in provincia di Chieti (+121), 7.370 in provincia di Pescara (+13), 9.846 in provincia di Teramo (+32) e 297 fuori regione (-1), mentre per 173 (+2) sono in corso verifiche sulla provenienza. 

Sul fronte vaccini sono 1.629 le dosi anti Covid 19 iniettate oggi, fino alle 18, nei punti di somministrazione individuati dalle Asl. Nel dettaglio, nella Asl Avezzano-Sulmona-L’Aquila sono state inoculate 558 dosi (204 nel presidio ospedaliero dell’Aquila; 204 ad Avezzano e 150 a Sulmona); nella Asl Lanciano-Vasto-Chieti 384 (218 a Chieti, 122 a Vasto e 44 a Lanciano); nella Asl di Pescara 387 e nella Asl di Teramo 300 (138 a Teramo e 162 nelle strutture per anziani). Le vaccinazioni hanno riguardato 547 maschi e 1082 femmine. 

Salgono quindi a 7.149 le persone vaccinate, a fronte di 11.835 dosi consegnati dalla Pfizer. E' già stato somministrato il 60,4% dei vaccini al momento disponibili. 07 gennaio 2021

@RIPRODUZIONE VIETATA

totale visualizzazioni: 760

Condividi l'Articolo