Coronavirus. Atessa. Positivo lavoratore della Tiberina Sangro

Un lavoratore della Tiberina Sangro, di Atessa (Ch), positivo al coronavirus.

Il fatto è stato comunicato dalla Asl Lanciano Vasto Chieti all'azienda, che ha già provveduto a sanificare l'area dove il dipendente, con mansioni di conduttore, opera.

L'uomo è andato in ospedale ed è stato sottoposto a tampone da cui è risultato il contagio. Non presenta alcun sintomo ed è stato messo in quarantena dalle autorità sanitarie. Che hanno provveduto a rintracciare anche i colleghi con i quali viaggia, in auto, ogni giorno, per raggiungere lo stabilimento della Val di Sangro, che conta circa 450 addetti. Saranno effettuati tamponi tra gli altri lavoratori.

"Mi auguro - dice Achille Di Sciullo, della Uilm - che vengano attuati, da parte dell'azienda, i protocolli e tutte le procedure previste dalle norme anti coronavirus. Siamo già rammaricati per il fatto  di essere stati avvisati in ritardo rispetto a quanto sta accadendo. E' importante ora - prosegue - agire con la massima tempestività e nel rispetto della legge, per scongiurare situazioni spiacevoli, in un momento delicato e difficile come questo".  13 ott. 2020

@RIPRODUZIONE VIETATA

totale visualizzazioni: 9503

Condividi l'Articolo