"La ricerca deve essere al centro della crescita dell'Italia. Con il Piano nazionale di ripresa e resilienza investiamo oltre 30 miliardi in istruzione e ricerca".

Lo ha detto il presidente del Consiglio, Mario Draghi, ad Assergi (L'Aquila) nella sua visita ai Laboratori nazionali del Gran Sasso dell'Istituto nazionale di fisica nucleare (Infn). "Finanziamo fino a 30 progetti per infrastrutture innovative di rilevanza europea - ha proseguito -. Nei prossimi 4 anni, destiniamo 6,9 miliardi di euro alla ricerca di base e applicata. A dicembre - ha spiegato - abbiamo pubblicato bandi, che si sono chiusi questa settimana, per un totale di circa 4,5 miliardi di euro".

"Finanzieranno cinque Centri nazionali, gli ecosistemi dell'Innovazione territoriali e le infrastrutture di ricerca e di innovazione. Il nostro obiettivo è favorire il progresso scientifico e coinvolgere le nostre migliori competenze", ha aggiunto. 

Nel video il discorso integrale del premier. 16 feb. 2022

@RIPRODUZIONE VIETATA

totale visualizzazioni: 1147

Condividi l'Articolo