La Guardia di finanza ha consegnato, per conto dell’Associazione Italiana Sclerosi Laterale Amiotrofica (Aisla), mascherine protettive ai malati Sla residenti nella provincia dell'Aquila o in cura all’ospedale San Salvatore de L’Aquila, presso la clinica neurologica.

Il responsabile dell’Aisla, Marco Di Norcia, si è rivolto a noi chiedendoci di consegnare mascherine ai malati  di Sla – spiega il comandante regionale Abruzzo, generale di brigata Gianluigi D’Alfonso - Soprattutto nella fase 2, in cui sarà ancor più indispensabile indossare i dispositivi di protezione individuali allo scopo di prevenire il contagio da Covid-19, è importante dare a questi pazienti un segnale tangibile di vicinanza delle forze dell’ordine e delle istituzioni”.

E' intervenuto alla consegna anche il primario della Unità operativa complessa di Neurologia, Carmine Marini, insieme al suo staff, ringraziando le Fiamme gialle per la sensibilità dimostrata. 

@RIPRODUZIONE VIETATA

totale visualizzazioni: 712

Condividi l'Articolo