In Abruzzo attivati, per l'integrazione degli immigrati, 16 corsi di lingua italiana per oltre 300 cittadini stranieri, di cui la metà sono donne. Il progetto è finanziato dal Fondo europeo per l'Integrazione dei cittadini di Paesi Terzi e promosso dalla Regione Abruzzo, in collaborazione con la Fondazione Mondo Digitale e i Centri territoriali permanenti di Avezzano, Nereto, Pescara, Popoli, Silvi e Sulmona. Intervista a Mirta Michilli, direttore generale della Fondazione Mondo Digitale. 17 apr. '13

Condividi l'Articolo

Articoli correlati