Coronavirus. Dai coccodrilli agli squali...  Assalto selvaggio alle spiagge di Fossacesia?

"Lo squalo si aggirava nella riva bassa di Fossacesia... Si tratterebbe di un esemplare di circa due metri di verdesca, noto come “squalo blu” e tra quelli meno pericolosi per l’uomo, ma naturalmente la ripresa è diventata virale in poco tempo": così, qualche giorno fa, un sito d'informazione di Milano, che parla anche di "notizia esclusiva". Rilanciata dai motori di ricerca, ha fatto il giro d'Italia.

Eh già, è diventato proprio virale il filmato di uno squalo che nuota sulla costa... di Fossacesia (Ch). Non solo il video, ci sono anche le foto... che impazzano sui social... Stessa sorte per un altro video, che immortala un coccodrillo, sempre sul lungomare di Fossacesia...

La savana, in tempo di coronavirus, si è trasferita sulle sponde di Fossacesia, sulla Costa dei trabocchi? Viene spontaneo chiederlo. Si tratta di assalto selvaggio, ma non di animali, bensì di immagini "fasulle" e di fake news.

La verdesca è stata sì avvistata e ripresa, ma in Calabria. E il coccodrillo? Chi lo sa... E' una manipolazione di immagini... O un gonfiabile... Quindi, tranquilli, sul litorale di Fossacesia nessuno strano incontro ravvicinato. Non è detto, però...  Qualcuno, a questo punto, potrebbe prossimamente anche avvistare dei cammelli... Perché mancano solo quelli...

Linda Caravaggio

@RIPRODUZIONE VIETATA

totale visualizzazioni: 8053

Condividi l'Articolo