Tornareccio. Torna 'Regina di miele': domani e domenica mostra mercato e degustazioni
GUARDA LE FOTO

Il miele e i prodotti dell’alveare: benvenuti nella capitale. Che non è Roma ma Tornareccio (Ch). “Un viaggio nella capitale, una capitale in viaggio” sarà il leitmotiv della  tredicesima edizione.

La rassegna gastronomica è in programma sabato 21 e domenica 22 settembre prossimi, sotto l’organizzazione e promozione del Comune di Tornareccio, paese che ha il primato di produzione di quantità e qualità in Abruzzo.

Fra stand e vie del paese, come ogni anno, saranno migliaia i visitatori pronti a scoprire le prelibatezze e ricchezze del prodotto delle api. La minifestazione è un vero e proprio “viaggio nella capitale”, dunque, tra colorati stand, degustazioni, laboratori, incontri, spettacoli, visite guidate, territorio e arte.

Saranno due giorni intensi e pieni di iniziative: in programma la presentazione di iniziative destinate a durare nel tempo, pensate per posizionare ancora di più il paese abruzzese tra i big dell’apicoltura nazionale. In particolare, ampio spazio sarà riservato al tema del miele in cucina, con la presentazione di un progetto ambizioso ideato dal giornalista Piergiorgio Greco, che metterà insieme prestigiosi partner come lo stesso Comune promotore, il consorzio Qualità Abruzzo, che riunisce i migliori ristoratori abruzzesi, e le associazioni Ambasciatori dei Mieli Italiani e Città del Miele, realtà quest’ultima che vede proprio il paese tra i fondatori a livello nazionale.

Un’attenzione particolare sarà dedicato all’apicoltura nomade, di cui il paese abruzzese rappresenta avanguardia a livello nazionale, apicoltura nomade che è una tecnica oggi molto ampiamente diffusa ed emulata, ma di fatto nata grazie alla tenacia, alla fantasia e alla passione degli apicoltori pionieri di Tornareccio.

Spazio anche per l’analisi sensoriale del miele, con degustazione guidata di quelli prodotti dagli apicoltori di Tornareccio: quest’analisi avrà un ruolo centrale nella rassegna, per una scoperta più approfondita di un prodotto capace di conquistare ormai tutto il mondo.

La rassegna Tornareccio Regina di Miele gode del patrocinio della Provincia di Chieti, del patto territoriale Sangro Aventino e della Bcc Sangro Teatina, e vede tra i partner la Regione Abruzzo, l’associazione Ambasciatori dei Mieli, le Città del Miele, Slow Food Abruzzo Molise, il consorzio Qualità Abruzzo, Confartigianato Chieti L’Aquila e l’Associazione Apicoltori Professionisti d’Abruzzo.

Non resta che…gustare tutta la bontà del miele.

Alessandro Di Matteo

@RIPRODUZIONE RISERVATA

totale visualizzazioni: 441

Condividi l'Articolo