Un successo per il rosato prodotto in Abruzzo alla prima edizione della selezione "Rosé del Concours Mondial de Bruxelles", che si è svolto dal primo al 5 marzo scorsi, dedicata ai 'pink wine' di tutto il mondo.

Sono 16 le medaglie assegnate ai rosati prodotti in Abruzzo, in particolare al Cerasuolo d'Abruzzo doc, mentre il Terzini Rosato (cantina Terzini) è stato eletto "Rivelazione Vino Italiano 2021". Meglio dell'Abruzzo solo il Veneto con 20 medaglie. Il prossimo appuntamento del concorso si terrà all'Aquila, dal 4 al 6 giugno prossimi, per una tre giorni - riservata agli addetti ai lavori - che punterà i riflettori proprio sul foodparing e dunque sugli abbinamenti vino rosato-cibo più in voga del momento.

"Si tratta di un evento fortemente voluto dalla Regione Abruzzo per rendere omaggio al proprio territorio, tra i più vocati alla produzione di vini rosati - spiega il vicepresidente con delega all'Agricoltura, Emanuele Imprudente -. Il successo ottenuto conferma l'ottima qualità dei vini rosati, con il Cerasuolo d'Abruzzo Doc che conquista una vetrina importante tra i rosé prodotti nel mondo". 16 mar. 2021

@RIPRODUZIONE VIETATA

totale visualizzazioni: 1436

Condividi l'Articolo